giovedì 19 gennaio | 18:53
pubblicato il 18/ott/2013 16:42

Legge stabilita': Ugl, no regalo a banchieri ma opportunita' per Paese

(ASCA) - Roma, 18 ott - ''Chiediamo al governo, alla Banca d'Italia e a tutti i regolatori, di vigilare affinche' la disposizione governativa contenuta nella Legge di Stabilita' che riguarda il sistema bancario non sia considerata, come da piu' parti si sostiene, un regalo ai banchieri, bensi' un'opportunita' che permetta di avere effetti positivi sul lavoro e sull'economia reale del nostro Paese''. Ad avanzare la richiesta e' il segretario generale dell'Ugl Credito, Fabio Verelli, per il quale ''le norme fiscali di maggior favore per le banche in tema di svalutazione dei crediti vantati e non riscossi, inserite nella manovra finanziaria, sono state giudicate da molti opinionisti come un favore alle banche, in realta' avvicinano la normativa nazionale a quella europea, annullando solo in parte lo svantaggio competitivo delle aziende di credito italiane rispetto alle banche europee''. ''Affinche' il provvedimento sia credibile e la pubblica opinione ne colga appieno la portata, - continua il sindacalista in una nota - e' imprescindibile che i risparmi conseguenti al provvedimento governativo, se approvato dal Parlamento, vengano utilizzati per fornire alle piccole e medie imprese quella liquidita' necessaria alla tenuta ed allo sviluppo delle attivita' produttive, restituendo cosi' alle banche la loro funzione di volano di sviluppo dell'economia''. ''Con la norma contenuta nella legge di stabilita' - conclude Verelli - cade anche uno degli alibi che alcuni banchieri accampano per marginalizzare il ruolo e la funzione dei lavoratori del settore e dei loro rappresentanti, attualmente impegnati a rispondere per le rime alla ingiustificata e intempestiva disdetta del contratto nazionale di lavoro da parte dell'Abi''.

com-drc/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale