lunedì 20 febbraio | 05:21
pubblicato il 16/dic/2013 20:20

Legge stabilita': Squinzi, giudizio sospeso. Prioritario agire su cuneo

(ASCA) - Assisi (Pg), 16 dic - ''Onestamente ho un giudizio sospeso, perche' dalla legge di stabilita' ci aspettavamo un intervento forte e serio sul cuneo fiscale del lavoro, prioritario rispetto ad altro''. Lo ha detto Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, nell'intervento pronunciato avanti all'assemblea annuale degli imprenditori di Confindustria Umbria. ''Non abbiamo ancora la versione definitiva - ha ribadito - ma all'inizio del dibattito parlamentare ho espresso il mio parere anche in maniera colorita, mi auguro di non avere ragione. Non ho capito - ha proseguito il presidente rivolgendosi al ministro Zanonato - perche' i terreni agricoli sono esentati dall'Imu mentre per i capannoni e le strutture produttive stiamo discutendo di una esenzione tra il 20 ed il 30% se va bene. Solo dalle nostre imprese - ha concluso - puo' tornare la crescita ed e' li' che dobbiamo incidere ed impegnarci a fondo''.

pg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia