lunedì 20 febbraio | 08:19
pubblicato il 24/ott/2013 14:19

Legge stabilita': Sangalli, contiamo su un miglioramento in Parlamento

(ASCA) - Roma, 24 ott - ''Il presidente del consiglio, Letta, ha detto che la legge di stabilita' potra' essere migliorata in parlamento. Ci contiamo davvero perche' nel provvedimento non c'e' traccia di quelle misure che avrebbero dovuto segnare una forte discontinuita' rispetto al passato, e alludo a quella operazione di sottrazione 'meno tasse e meno spesa pubblica' necessaria per creare le condizioni per una ripartenza dei consumi e dare prospettive di crescita al paese''. Lo ha detto il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, a margine di un incontro sul credito con la Confcommercio di Udine.

''La legge di stabilita' - ha spiegato Sangalli - contiene un aumento della pressione fiscale e gli effetti negativi di questo aumento si stanno gia' dispiegando oggi con il calo della fiducia delle famiglie a causa dell'aumento dell'Iva.

Insomma - ha concluso -, di fronte alle emergenze economiche e sociali del Paese, ancora una volta e' mancata quella scossa, quello ''shock'' necessario per sostenere l'economia reale e rafforzare il clima di fiducia di famiglie e imprese''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia