sabato 03 dicembre | 17:17
pubblicato il 15/nov/2013 13:56

Legge stabilita': Saccomanni, non servono aggiustamenti bilanci

(ASCA) - Bruxelles, 15 nov - ''Non c'e' nulla da cambiare'' nella legga di stabilita', ''non servono aggiustamenti'' nelle politiche economiche del governo, ''i risultati li raggiungeremo nel 2014''. Lo afferma il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, in conferenza stampa a Bruxelles. ''Non ci voleva Sherlock Holmes per scoprire che il debito e' elevato, perche' lo indichiamo noi nelle nostre indicazioni'' che forniamo a Bruxelles.

Commentando il giudizio della Commissione europea sulla Legge di stabilita', il titolare del Tesoro rileva che ''le misure per ridurre il debito sono in corso di definizione'' e si concentrano su ''rientro dei capitali all'estero, privatizzazioni e spending review''. Tutte misure che ''genereranno effetti nel prossimo anno''.

bne/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari