mercoledì 18 gennaio | 13:24
pubblicato il 18/ott/2013 15:15

Legge stabilita': imprese, sia incisiva. Tagliare cuneo e spesa pubblica

(ASCA) - Roma, 18 ott - La Legge di stabilita' ''deve avere misure piu' consistenti per la ripresa. Deve dare i segnali necessari alla societa' e all'economia per rinvigorire la fiducia in se e nel futuro''. Lo affermano in una nota congiunta le associazioni datoriali di Abi, Alleanza delle Cooperative Italiane, Ania, Confindustria e Rete Imprese Italia, rilevando che ''manca una rapida e decisa azione di tagli alla spesa pubblica e la indicazione di una prospettiva di ammodernamento strutturale dello Stato e di ridefinizione dei compiti della sfera pubblica, da avviare subito''.

''Nella consapevolezza dei limiti imposti dai conti pubblici'' le imprese proporranno al Parlamento di ''rafforzare l'impianto in alcuni punti fondamentali, a partire da una riduzione piu' incisiva del cuneo fiscale e del costo del lavoro, che abbia effetti sensibili sulla competitivita' delle imprese e sul reddito disponibile dei lavoratori; agendo sull'accesso al credito sia attraverso la garanzie sia attraverso la patrimonializzazione delle imprese e delle banche, trovando risorse sia strutturali sia straordinarie e dando impulso alla ricerca e all'innovazione''.

La stabilita' rappresenta ''la prima condizione di ripresa''. Per questo le associazioni ribadiscono che il Governo ''deve accelerare e intensificare l'azione per lo sviluppo. Auspichiamo percio' che Governo e Parlamento si impegnino al massimo per realizzare una legge di stabilita' e di crescita, adeguata al difficile momento che il Paese sta attraversando''.

com-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa