venerdì 09 dicembre | 22:31
pubblicato il 07/ott/2013 12:11

Legge stabilita': imprese, no preconcetti. Valutiamo reddito minimo

(ASCA) - Roma, 7 ott - Le imprese valuteranno senza ''preconcetti negativi'' l'ipotesi di introdurre con la Legge di Stabilita' un nuovo strumento di lotta alla poverta'. Al tavolo tecnico che si svolgera' oggi alle 15,30 il ministro Enrico Giovannini dovrebbe presentare la proposta che prevede un sostegno per chi ha un reddito al di sotto della soglia di poverta'. Secondo quanto si apprende, le associazioni datoriali si approcciano ''con molta curiosita''' all'idea del reddito minimo, ma precisano che le politiche passive devono essere accompagnate da politiche attive: sarebbe un ''errore'' creare meccanismi palliativi.

Giovannini illustrera' inoltre una politica comunitaria volta assicurare ai giovani in uscita dal percorso di studi un percorso lavorativo o formativo.

drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina