domenica 04 dicembre | 17:41
pubblicato il 19/ott/2013 12:02

Legge stabilita': Guzzetti, nessun favore dal governo alle banche

(ASCA) - Bari, 19 ott - ''Nella legge di stabilita c'e' una misura non di vantaggio per le banche'' perche' ''quella di poter scontare entro cinque anni le insolvenze, non e' un favore che il governo, e mi auguro il parlamento, fanno alle banche. Perche' ci sono paesi dove quelle sofferenze le scontano nell'anno, al massimo in cinque anni. Noi in 18 anni. Allora sembra proprio che qualcosa non gira''. Lo ha detto il presidente dell'Acri, Giuseppe Guzzetti, a margine del Forum dlel'editoria che si svolge a Bari. ''Dopo aver pareggiato, non rispetto alla misura piu' favorevole che era quella di scontare nell'anno, ma in cinque anni tutti sono insorti a dire che han regalato soldi alle banche'', ha proseguito Guzzetti. ''No, ha sottolineato, non hanno regalato niente. E poi ci lamentiamo che ci sono le difficolta' nel fare credito''. ''Il contribuente italiano nelle banche non ha messo una lira, perche' hanno fatto i Tremonti bond, i Monti bond, che sono soldi da restituire e che hanno interessi molto pesanti.

La signora Merkel, nella commerce bank, ha ancora il 17% di quota. Le landesbank sono tutte banche dove lo Stato ha messo tanti soldi pubblici, in Italia no''. ''Queste cose - ha concluso - le vogliamo dire o continuiamo da attaccare le banche?''.

ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari