lunedì 20 febbraio | 08:35
pubblicato il 16/dic/2013 16:58

Legge stabilita': governo, tassa al 12% per quote Bankitalia

(ASCA) - Roma, 16 dic - Al 12% l'aliquota sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia prevista con il decreto all'esame del Senato. E' quanto prevede un emendamento del governo alla legge di stabilita' presentato in commissione Bilancio della Camera.

Le banche, per il trasferimento delle quote di Bankitalia, dovranno quindi pagare un'imposta sostitutiva dell'Ires e dell'Irap e di eventuali addizionali con l'aliquota del 12%, in ''tre rate annuali di pari importo, senza pagamento di interessi, di cui la prima entro il termine di versamento del saldo delle imposte sui redditi dovuti''.

L'operazione dovrebbe quindi portare nelle casse dello Stato, per il 2014, un gettito di 900 milioni di euro, dal momento che le quote sono state stimate in 7,5 miliardi. sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia