domenica 19 febbraio | 13:43
pubblicato il 16/nov/2013 11:39

Legge stabilita': Fassina, Ue continua ad applicare linea sbagliata

(ASCA) - Venezia, 16 nov - ''La Commissione europea continua ad applicare una linea sbagliata, che fa male all'economia reale e fa male ai conti pubblici''. Questo il commento del viceministro dell'Economia, Stefano Fassina, ai rilievi dell'Ue sulla Legge di stabilita'. ''Purtroppo dopo 5 anni di risultati negativi la linea continua ad essere raccomandata ma noi non cambiamo gli obiettivi di finanza pubblica perche' andare ad una manovra restrittiva danneggerebbe l'economia, le imprese ed il lavoro e farebbe aumentare di piu' il debito pubblico - ha aggiunto Fassina -. Sono raccomandazioni che vanno in una direzione sbagliata e noi dobbiamo, insieme agli altr i partner europei, convincere la Commissione e Governi importanti come quello tedesco che la linea del'austerita' e' una linea perdente''.

fdm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia