martedì 24 gennaio | 04:37
pubblicato il 11/nov/2013 09:22

Legge stabilita': Dell'Aringa, con ok Ue nel 2014 piu' risorse su cuneo

(ASCA) - Roma, 11 nov - ''Se dall'Europa arrivera', come speriamo, un giudizio positivo sulla legge di stabilita', l'anno prossimo il governo disporra' di ulteriori risorse per ridurre il cuneo fiscale a favore di lavoratori e imprese''.

Ad affermarlo ai microfoni del Gr3 Rai il sottosegretario al lavoro Carlo Dell'Aringa. ''Sulla legge di stabilita' - ha aggiunto - il governo attende le indicazioni del parlamento. L'esecutivo, comunque punta a concentrare gli sforzi su pensionati e lavoratori anziani che rischiano di restare senza trattamento e senza lavoro pero' risorse aggiuntive non potranno essere recuperate se non in misura marginale quindi occorre spostarle da altri capitoli di spesa'' . E sul rifinanziamento della cassa integrazione in deroga annuncia : ''Il governo ha allo studio nuovi criteri di concessione per rendere il trattamento piu' uniforme tra le diverse regioni''. rec-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4