lunedì 20 febbraio | 19:44
pubblicato il 02/set/2013 18:37

Legge stabilita': Confindustria-sindacati, cabina regia su crisi impresa

(ASCA) - Roma, 2 set - ''Per affrontare in modo organico e coordinato le diverse situazioni di crisi occorre istituire una cabina di regia nazionale sulla crisi d'impresa che preveda la partecipazione del Governo, di tutte le forze sociali e degli altri soggetti coinvolti (principalmente il sistema delle banche e l'amministrazione fiscale) con il compito di individuare strumenti e soluzioni adeguate alla drammaticita' della situazione''. E' quanto chiedono Confindustria, Cgil, Cisl e Uil nel documento siglato oggi che individua le priorita' per la crescita del Paese e del quale dovra' tenere conto il governo nella stesura della Legge di stabilita'. Quattro le questioni strategiche: rafforzamento degli investimenti nell'innovazione a 360 gradi, sviluppo della green economy, creazione di una nuova finanza per lo sviluppo, riduzione del costo dell'energia. sgr/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia