domenica 19 febbraio | 20:58
pubblicato il 16/set/2013 18:46

Legge stabilita': Confindustria, e' banco di prova. Serve discontinuita'

(ASCA) - Roma, 16 set - ''Con l'ormai imminente legge di stabilita' Governo e Parlamento dovranno dare un segnale di forte discontinuita' rispetto al metodo seguito in passato e fornire un orientamento chiaro sul percorso da seguire in futuro''.

Lo afferma nel corso di un'audizione alla Camera in Commissioni Affari Sociali e Bilancio il direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, definedendo il provvedimento allo studio del governo come ''un primo banco di prova, soprattutto per quanto riguarda il tema delle risorse''.

Parlando nello specifico del tema dell'audizione, 'La sfida della salute tra nuove esigenze del sistema sanitario e obiettivi di finanza pubblica', Confindustria chiede al Governo e al Parlamento di ''inaugurare una nuova stagione, chiudendo alla nostre spalle quella fatta di 'manutenzioni' precarie e di tagli ai privati e aprendo un confronto operativo su questi temi per dare stabilita', sostenibilita' e prospettiva al settore sanitario in una logica industriale incentrata sulla qualita' delle prestazioni e dei servizi''.

drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia