lunedì 23 gennaio | 09:55
pubblicato il 23/nov/2013 12:19

Legge stabilita': Confedilizia, non tradire impegni su casa. No Imu bis

Legge stabilita': Confedilizia, non tradire impegni su casa. No Imu bis

(ASCA) - Roma, 23 nov - ''Per la casa sono ore decisive. Il governo e la maggioranza che lo sostiene non possono tradire l'impegno assunto ad agosto, anche per iscritto, di introdurre nel nostro ordinamen-to una vera service tax e non un'Imu bis''.

Lo scrive in una nota il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, secondo il quale, senza una service tax si ''tradirebbero proprietari e utilizzatori dei servizi, la loro possibilita' di controllarne livello e qualita'. I contribuenti sarebbero assoggettati ad altre due imposte, l'Imu e l'Imu bis, che non avrebbero alcun limite se non nella volonta' del legislatore nazionale e degli amministratori locali. Non si puo' lasciare la porta aperta ad un altro tributo come l'Ici/Imu, che in pochi anni dall'istituzione e' piu' che quintuplicato'', ha concluso Sforza Fogliani.

com-stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4