giovedì 23 febbraio | 10:52
pubblicato il 10/ott/2013 16:10

Legge stabilita': Confcooperative, dare segnale forte su Irap

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''Chiediamo un segnale forte sull'Irap perche' penalizza, eccessivamente, le imprese, in particolare, le labour intensive, cioe' quelle ad alta intensita' occupazionale, come le cooperative, dove il costo del lavoro incide sul fatturato per oltre il 90%''. Lo afferma in una nota presidente di Confcooperative Maurizio Gardini commentando la cosiddetta 'manovrina' 2013 approvata ieri dal Consiglio dei Ministri.

''Cominciamo con il togliere l'Irap per ogni giovane neoassunto. Questa misura non rappresenterebbe un calo di gettito per l'erario, ma un investimento - puntualizza il leader di Confcooperative - perche' darebbe vita a un circolo virtuoso. Creerebbe, infatti, nuova occupazione determinando tre elementi fondamentali: nuovo reddito imponibile e, quindi, nuovo gettito per l'erario; nuovi versamenti contributivi, positivi anche per l'equilibrio dei conti previdenziali del Paese; contenimento dei costi sugli ammortizzatori sociali di ogni tipo''. ''Ultimo punto, e non per ordine d'importanza, su cui intervenire sono i costi del part-time. Un'impresa per due lavoratori part-time vede aumentare la sua base imponibile Irap rispetto a un lavoratore assunto full-time. E' un onere che va rimosso, perche' frena l'uso di questo strumento utilizzato, in particolare, in alcuni periodi di vita lavorativa delle donne. Si tratta - conclude Gardini - di doverose politiche di conciliazione vita lavoro, rispetto alle quali la cooperazione e' particolarmente attenta. Non e' un caso che sia donna il 52,8% dell'1,3 milioni di occupati delle cooperative italiane''.

com-drc/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Fincantieri
Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech