martedì 28 febbraio | 07:01
pubblicato il 16/ott/2013 16:08

Legge stabilita': Cisl, scure sui comparti sicurezza e vigili del fuoco

(ASCA) - Roma, 16 ott - '' ''Il governo invece di convocare i rappresentanti del personale dei settori sicurezza e soccorso pubblico per affrontare insieme ed avviare a soluzione gli innumerevoli problemi che interessano i servizi e le condizioni del personale in divisa, con la recente legge di stabilita' approvata ieri sera dal Consiglio dei Ministri opera ulteriori tagli al bilancio mettendo in ginocchio la sicurezza da garantire ai cittadini e colpendo le retribuzioni del personale: un' ulteriore scure sui comparti sicurezza e vigili del fuoco'', lo dichiara Pompeo Mannone, Segretario Generale della FNS-CISL. ''Ancora una volta- continua Mannone- irresponsabilmente il Governo sottovaluta le funzioni strategiche e l'insostituibile lavoro del personale impegnato in ogni momento per assicurare il soccorso e la sicurezza alla popolazione. I tagli lineari ai bilanci, la conferma del blocco contrattuale anche per tutto il 2014 ed il taglio degli straordinari, sono incompatibili con le delicate funzioni che i settori sicurezza e soccorso pubblico svolgono nel Paese e produrranno inevitabilmente scoramento e sfiducia tra il personale. Eppure gli stessi Ministri ed il Presidente Letta nelle precedenti dichiarazioni pubbliche avevano riconosciuta la nostra specificita' lavorativa e l'importante ruolo istituzionale che, nei fatti, vengono platealmente smentite con le decisioni assunte in seno alla legge di stabilita'''. ''Confidiamo comunque che il Parlamento modifichi il provvedimento in questione e che lo stesso Presidente Letta convochi al piu' presto le rappresentanze sindacali per individuare insieme le soluzioni che consentano da un lato di garantire i servizi e dall'altro di valorizzare il lavoro del personale in uniforme. ''Diversamente- conclude Mannone- se il governo procedera' sulla strada delle penalizzazioni per i lavoratori del Soccorso e della Sicurezza, la FNS- CISL sara' costretta a mettere in campo tutte le necessarie iniziative sindacali''. com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech