lunedì 05 dicembre | 12:07
pubblicato il 14/ott/2013 15:51

Legge stabilita': Centrella (Ugl),con service tax inutile abolizione Imu

(ASCA) - Roma, 14 ott - ''Se l'ipotesi di una service tax con un'aliquota massima al 3 per mille o pari a 3 centesimi a metro quadro risultasse vera, non avrebbe piu' alcun senso l'abolizione dell'Imu; tanto meno un modesto taglio del cuneo fiscale produrrebbe benefici concreti per il ceto medio-basso''. E' quanto sostiene il Segretario Generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito alle indiscrezioni pubblicate oggi sui mezzi di informazione sulla Legge di Stabilita' in via di approvazione.

''Diversamente da quel che pensa il ministro Franceschini, l'Ugl e' ben consapevole di quanta strada vi sia ancora da percorrere prima che la crescita faccia percepire in concreto i risultati. Tuttavia - conclude Centrella - dare con una mano e togliere tre volte di piu' con l'altra e' un reale impoverimento per le tasche di cittadini, lavoratori, pensionati le famiglie''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Riforme
Riforme, Dijsselbloem: mercati calmi, non servono misure emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari