venerdì 20 gennaio | 17:41
pubblicato il 14/ott/2013 15:51

Legge stabilita': Centrella (Ugl),con service tax inutile abolizione Imu

(ASCA) - Roma, 14 ott - ''Se l'ipotesi di una service tax con un'aliquota massima al 3 per mille o pari a 3 centesimi a metro quadro risultasse vera, non avrebbe piu' alcun senso l'abolizione dell'Imu; tanto meno un modesto taglio del cuneo fiscale produrrebbe benefici concreti per il ceto medio-basso''. E' quanto sostiene il Segretario Generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito alle indiscrezioni pubblicate oggi sui mezzi di informazione sulla Legge di Stabilita' in via di approvazione.

''Diversamente da quel che pensa il ministro Franceschini, l'Ugl e' ben consapevole di quanta strada vi sia ancora da percorrere prima che la crescita faccia percepire in concreto i risultati. Tuttavia - conclude Centrella - dare con una mano e togliere tre volte di piu' con l'altra e' un reale impoverimento per le tasche di cittadini, lavoratori, pensionati le famiglie''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire