domenica 19 febbraio | 13:43
pubblicato il 13/nov/2013 14:58

Legge stabilita': Centrella, ok condizionato a sanatoria cartelle fisco

(ASCA) - Roma, 13 nov - ''Potremmo ritenere accettabile una sanatoria delle cartelle esattoriali qualora prevedesse il pagamento della quota effettivamente evasa con la massima rateizzazione, cancellando dal computo le quote relative a interessi e spese''. E' quanto sostiene il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, commentando l'emendamento alla Legge di Stabilita', spiegando che ''cosi' si recupererebbe l'evasione e allo stesso tempo si rispetterebbe un principio di equita' nei confronti di coloro che sono stati sempre in regola con i pagamenti''.

Secondo Centrella ''in questa fase di discussione parlamentare bisognerebbe indirizzare meglio le risorse a vantaggio del lavoro, dei pensionati, delle famiglie, del Sud, dei trasporti e dell'industria. Il taglio del 30 per cento del fondo per l'infanzia e adolescenza, tanto per fare un esempio, va esattamente nella direzione opposta''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia