venerdì 20 gennaio | 19:56
pubblicato il 10/ott/2013 12:19

Legge stabilita': Centrella, buone intenzioni ma ancora nessuna cifra

(ASCA) - Roma, 10 ott - Il governo ha ''tante buone intenzioni, il lavoro sara' al centro della legge di Stabilita', come noi chiediamo, ma ancora non sappiamo la cifra che serve e la cifra che e' a disposizione''. Lo dichiara il segretario dell'Ugl, Giovanni Centrella, dopo il colloquio di oggi con il presidente del Consiglio, Enrico Letta, sulla legge di Stabilita', aggiungendo che il premier ha fatto sapere che il testo sara' pronto ''solo all'ultimo minuto, perche stanno lavorando per reperire le risorse''. Circa il taglio del cuneo fiscale, Centrella ha dichiarato che ''la cifra messa a disposizione non dovra' essere irrisoria, le norme non dovranno essere una tantum'' e i benefici in busta paga per i lavoratori ''non dovranno essere spalmati su 13 mensilita'''. sgr/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4