domenica 04 dicembre | 07:10
pubblicato il 29/ott/2013 10:50

Legge stabilita': C.Conti, arduo impegno per commissario spending review

(ASCA) - Roma, 29 ott - ''E' necessario procedere ad una revisione piu' radicale dei confini entro cui opera il sistema di intervento pubblico''. Lo afferma il presidente designato della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri, in audizione in Senato sulla Legge di stabilita'.

''Da qui - spiega - l'arduo impegno che si apre al Commissario alla spending review (Carlo Cottarelli, ndr) da poco nominato. Un impegno che per essere affrontato non puo' che basarsi su una chiara strategia di governo della spesa, in cui il ridisegno sia frutto di una forte volonta' politica e di una nitida visione circa il profilo che si intende assegnare al sistema pubblico dei prossimi decenni''.

Per Squitieri, ''solo per questa via rigorosamente selettiva e' possibile pensare di reperire le risorse necessarie ai programmi mirati al sostegno della crescita''.

drc-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari