martedì 17 gennaio | 12:19
pubblicato il 24/ott/2013 16:55

Legge stabilita': Camusso, va cambiata profondamente. Non e' equa

Legge stabilita': Camusso, va cambiata profondamente. Non e' equa

(ASCA) - Firenze, 24 ott - ''Noi abbiamo chiesto e chiederemo di cambiare profondamente la manovra perche' pensiamo che non abbia un principio di equita', che dedichi troppo poche risorse al lavoro, alle pensioni, alle persone che hanno bisogno''. Lo ha spiegato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, a margine dell'assemblea dell'Anci.

''Pensiamo che sia necessario per un pricipio di giustizia ma anche perche' se si vuol far ripartire la domanda bisogna dare risorse a chi ha ridotto fortemente i consumi in questi anni'', conclude Camusso.

rus/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate