sabato 25 febbraio | 19:14
pubblicato il 22/ott/2013 09:42

Legge stabilita': Bonanni, su sciopero non siamo stati precipitosi

Legge stabilita': Bonanni, su sciopero non siamo stati precipitosi

(ASCA) - Roma, 22 ott - ''Non siamo stati precipitosi'' proclamando con Cgil e Uil scioperi territoriali di quattro ore nel mese di novembre contro la Legge di stabilita'. Lo afferma il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, intervenendo ad Agora' su Rai3, ricordando al premier Enrico Letta di aver ''chiesto di fare un vero e proprio patto, perche' ci vuole trasparenza rispetto al Paese e perche' il Governo era nato senza una base programmatica'', ma ''abbiamo discusso alla spicciolata e non si e' arrivato a nulla''.

Parlando dei contenuti del provvedimento, il leader sindacale ribadisce di aspettarsi che ''la discussione sulla spesa avvenisse con sindacati ed enti locali'', mentre ''ha vinto di nuovo il partito della spesa pubblica''.

red-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech