giovedì 23 febbraio | 08:15
pubblicato il 24/dic/2013 15:31

Legge stabilita': Bella (Confcommercio), manca riduzione tasse

(ASCA) - Roma, 24 dic - ''Non vogliamo essere necessariamente negativi pero' un po' di delusione ci sia consentito di esprimerla''. Lo dice al Giornale Radio Rai il direttore dell'ufficio studi della Confcommercio Mariano Bella parlando della Legge di stabilita'. ''La legge di stabilita' seppur con nobili obiettivi - aggiunge Bella -, non riesce a raggiungere quello principale, e cioe' fornire a famiglie e imprese indicazioni chiare per un percorso di riduzione, moderato ma certo, della pressione fiscale: e' prevalsa la timidezza, e' prevalsa la complicazione normativa, ad esempio con il mancato automatismo del fondo taglia-tasse, che dovra' prima andare a sanare obiettivi di equilibrio dei conti pubblici, e solo dopo, in futuro, in favore dei cittadini: manca questo messaggio di riduzione della pressione fiscale e quindi non c'e' quell'impulso necessario di cui il Paese aveva bisogno, in termini di maggiore fiducia''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech