sabato 03 dicembre | 23:10
pubblicato il 29/ott/2013 12:16

Legge stabilita': Bankitalia, Tarsi puo' migliorare

(ASCA) - Roma, 29 ott - La riforma della tassazione degli immobili (Tarsi) ''e' suscettibile di miglioramenti per alcuni aspetti''. Lo afferma il vice direttore generale di Bankitalia, Federico Signorini, in audizione al Senato sulla Legge di stabilita'.

''L'alleggerimento degli oneri fiscali - spiega Signorini - sulla prima casa e' programmato nell'ambito di una complessa riforma della fiscalita' immobiliare. La scelta, confermata, di attribuire alla responsabilita' dei governi locali la tassazione immobiliare e di metterne in evidenza il collegamento con i servizi resi dalle amministrazioni e' coerente con i principi del federalismo fiscale. Come ho avuto modo di osservare, il disegno dell'intervento e' suscettibile di miglioramenti per alcuni aspetti''.

sgr-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari