lunedì 23 gennaio | 02:01
pubblicato il 26/nov/2013 18:55

Legge stabilita': Agrinsieme, crediti no a Federconsorzi ma a comparto

(ASCA) - Roma, 26 nov - ''Ribadiamo la nostra ferma contrarieta' al tentativo, tenacemente perseguito in queste ore, di destinare risorse ad un'entita' come Federconsorzi che di fatto non esiste piu'. Se all'interno della Legge di Stabilita' si riuscira' a reperire risorse finanziarie per il comparto agricolo, queste dovranno essere utilizzate a vantaggio dell'agricoltura tutta. Si tratta di 400 milioni di euro, intorno ai quali e' legittimo aspettarsi dal governo e dalle forze politiche che venga garantita sin dall'inizio la massima chiarezza e trasparenza sulle modalita' e sugli scopi con cui le risorse verranno utilizzate''.

Lo ribadisce in una nota Agrinsieme ''in riferimento a quanto dichiarato dalla CAI, Consorzi Agrari d'Italia, secondo cui spetterebbe a Federconsorzi il credito di 400 milioni di euro, che si cerca di recuperare attraverso un emendamento, attualmente sospeso, in discussione al Senato''.

''I soldi sono degli agricoltori - continua Agrinsieme - e vanno spesi per misure e interventi che diano respiro a tutte le imprese, come la sospensione della seconda rata dell'Imu agricola. Il nostro settore non puo' correre il rischio di perdere somme preziose in contenziosi, perche' potremmo imbatterci in anni di corsi e ricorsi''.

com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4