domenica 04 dicembre | 16:03
pubblicato il 23/ott/2013 12:54

Legge stabilita': 50 mln a programma comunicazioni sicure Tetra

(ASCA) - Roma, 23 ott - Con le risorse stanziate nella legge di stabilita' il Governo punta a far ripartire il programma Tetra, sistema digitale integrato di radiocomunicazioni sicure per le forze di Polizia, interrotto per mancanza di fondi. La manovra che si appresta ad affrontare l'esame del Senato autorizza infatti la spesa di 50 milioni di euro per il 2014 e 70 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2015 al 2020 per la prosecuzione e il completamento su tutto il territorio nazionale del programma. La realizzazione del programma Tetra, si legge nella relazione che accompagna il ddl di stabilita', volto a soddisfare prioritarie esigenze di sicurezza pubblica e in generale di pubblico interesse, avviata negli anni passati aveva subito un'interruzione per l'esaurimento dei fondi stanziati.

Tetra punta a creare una rete nazionale in grado di fornire a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia penitenziaria e Corpo forestale una connessione integrata e protetta che le organizzazioni malavitose non sono in grado di intercettare.

lcp/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari