domenica 19 febbraio | 17:31
pubblicato il 05/gen/2015 18:06

Le borse europee bruciano oltre 200 miliardi

Atene maglia nera e il petrolio in caduta libera

Le borse europee bruciano oltre 200 miliardi

Roma, 5 gen. (askanews) - Le borse europee bruciano oltre 200 miliardi di euro. Bilancio pesante per i mercati azionari del vecchio continente sui quali si abbattono come un ciclone i timori sul destino della Grecia e la caduta del prezzo del petrolio che a New York scende sotto la soglia dei 50 dollari al barile, ai minimi dalla primavera del 2009.

L'indice Eurostoxx 600 accusa un calo del 2,19%, pari a circa 203 miliardi in termini di capitalizzazione. Tra i mercati più penalizzati c'è Milano con l'indice Ftse Mib che accusa un tonfo del 4,92% pari a oltre 21 miliardi di euro andati in fumo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia