venerdì 09 dicembre | 11:05
pubblicato il 11/feb/2016 19:00

Le banche mandano a picco le Borse, Milano -5,63%

Forti ribassi per istituti di credito in Europa e a Wall Street

Le banche mandano a picco le Borse, Milano -5,63%

Roma, 11 feb. (askanews) - Il rimbalzo di ieri è stata un'illusione. Tornano a soffrire i mercati azionari che vanno a picco a causa delle banche, il bersaglio preferito delle vendite. L'Europa brucia quasi 300 miliardi di euro con Piazza Affari che accusa un tonfo del 5,63% vanificando completamente il recupero di ieri.

Un giovedì nero anche nel resto del vecchio continente con Madrid che lascia sul terreno quasi il 5%, Parigi il 3,85%, Francoforte -2,90% e Londra -2,45%.

Le banche epicentro della tempesta che scuote i mercati nonostante i risultati positivi sui conti 2015. E' il caso di Ubi Banca che chiude con un tonfo del 12% mentre ribassi superiori al 9% per Bper e Mps. Un utile in crescita a 4 miliardi non impedisce a Societe Generale di accusare un crollo di quasi il 13% mentre a Francoforte Deutsche Bank e Commerz perdono oltre il 6%.

"Nel lungo termine i mercati hanno sempre ragione" - ha detto oggi il consigliere delegato di Ubi Victor Massiah - ma davanti a quanto sta avvenendo "c'è qualcosa che sfugge. Oppure tanta volatilità è funzionale per generare guadagni. Una terza spiegazione è che ci stiamo affidando troppo alle macchine e agli algoritmi".

Giornata di forti tensioni anche sui titoli di Stato. Ormai è caccia al Bund che in mattinata ha ritoccato il nuovo minimo storico del rendimento sceso allo 0,13%. Vendite sul Btp decennale e gli altri bond governativi dei periferici. Il titolo italiano termina con un rendimento in aumento all'1,72% e lo spread poco sotto i 150 punti.

Volatilità anche sul mercato dei cambi con l'euro che si apprezza sul dollaro a 1,1355 mentre la valuta europea perde terreno sullo yen con un cross in area 127.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina