domenica 04 dicembre | 13:44
pubblicato il 28/apr/2012 14:37

Lavoro/Fornero: Si deve proteggere lavoratore, non singolo posto

Se si realizzasse sarebbe una vera rivoluzione

Lavoro/Fornero: Si deve proteggere lavoratore, non singolo posto

Torino, 28 apr. (askanews) - Serve una sorta di rivoluzione copernicana sugli ammortizzatori sociali in Italia. E' l'idea espressa dal ministro del Lavoro Elsa Fornero,a Torino ad un convegno, promosso dall'Udc, su Welfare e crisi. "Si deve smontare l'idea di proteggere il singolo posto di lavoro. Invece noi dobbiamo proteggere il lavoratore nel mercato del lavoro, non quel posto di lavoro" ha detto Fornero, sostenendo la necessita' di reimpiegare chi perde il posto di lavoro. "Dobbiamo cambiare la mentalita'. Con la riforma ai disoccupati lo stato dice: 'Io non ti lascio solo', ma ti devi riattivare per trovare l'occupazione. E quindi oltre al reddito lo stato deve dare delle politiche attive, che vogliono dire formazione, riqualificazione e servizi per l'impiego" ha spiegato Fornero. "Vogliamo dire allora che se questo si realizzasse sarebbe una vera rivoluzione in Italia? Io lo sostengo - ha concluso il ministro - perche' noi non abbiamo servizi per il lavoro degni di questo nome e politiche attive".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari