domenica 11 dicembre | 07:27
pubblicato il 05/feb/2012 10:59

Lavoro/Bonanni: Robusta manutenzione art. 18 sì, abolizione no

Tirare fuori da disciplina i licenziamenti per ragioni economiche

Lavoro/Bonanni: Robusta manutenzione art. 18 sì, abolizione no

Milano, 5 feb. (askanews) - "Se l'articolo 18 è un ostacolo per alcune inefficienze parliamone. Siamo disponibili ad una robusta manutenzione ma non all'abolizione che indebolirebbe le tutele dagli abusi e dalle discriminazioni". Lo afferma, in un'intervista al Sole 24 ore, il segretario della Cisl Raffaele Bonanni, secondo cui si può intervenire su problemi come "le lungaggini dei processi" attraverso "norme forti che riducano drasticamente i tempi. Tiriamo fuori dall'area dell'articolo 18 - aggiunge - questioni come i licenziamenti economici, nella parte che si presta a distorsioni in caso di ricorso alle vie giudiziarie. Troviamo soluzioni per evitare che si allunghino con artifici i tempi, danneggiando lavoratori e aziende". In altre parole, secondo Bonanni, "il governo non può essere più realista delle imprese che considerano una robusta manutenzione la scelte più idonea". Anche perché "da anni parlo con gli investitori di tutto il mondo e non ho mai sentito dire che non investono in Italia a causa dell'articolo 18". "Spero - ha aggiunto - che il governo non faccia l'ennesima sceneggiata con la Ue per evitare di affrontare i veri nodi che ostacolano gli investimenti", che riguardano le infrastrutture, il livello di tassazione, la corruzione, la burocrazia, i servizi locali, le difficoltà di accesso al credito. Bonanni non è pentito dell'endorsment fatto alla vigilia della nascita del governo tecnico: "Resto un estimatore di Monti, tuttavia bisogna far di più per la crescita. Il governo dovrebbe aprire il capitolo fisco per dare un segnale a pensionati e lavoratori, dopo i salassi delle ultime manovre, rafforzando anche la detassazione sulla produzione e produttività" e "ci vuole responsabilità da parte di tutti e più sobrietà nelle battute".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina