martedì 17 gennaio | 17:01
pubblicato il 01/lug/2013 11:11

Lavoro: Zanonato, serve far ripartire lo sviluppo

(ASCA) - Padova, 1 lug - ''Col decreto lavoro, 100mila giovani troveranno occupazione e altri 100mila potranno essere in qualche modo coinvolti, ma non basta facilitare assunzioni, serve anche far ripartire lo sviluppo''. Lo ha spiegato il ministro dello sviluppo, Flavio Zanonato. ''Conto di vedere, per la fine dell'estate, i risultati di operazioni che sono gia' partite''. Per il ministro, altro punto fondamentale e' ''dare alle imprese italiane le stesse condizioni di quelle europee: lo stesso costo del lavoro e dell'energia, una fiscalita' uguale, una burocrazia uguale.

Se riusciamo a metterle nelle stesse condizioni le nostre imprese sono molto competitive''.

fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, aziende: con piano Space Economy Italia giusta direzione
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa