domenica 04 dicembre | 10:01
pubblicato il 10/giu/2016 14:15

Lavoro, via libera dal governo alla stretta sui voucher

Tracciabilità con comunicazione di almeno 60 minuti prima

Lavoro, via libera dal governo alla stretta sui voucher

Roma, 10 giu. (askanews) - Via libera preliminare dal Consiglio dei ministri al decreto legislativo per la stretta sui voucher. Il decreto prevede modifiche al Jobs act, in particolare la prima modifica è volta a garantire la piena tracciabilità dei voucher.

"Mutuando la procedura già utilizzata per tracciare il lavoro intermittente - spiega il governo - si prevede che i committenti imprenditori non agricoli o professionisti, che ricorrono a prestazioni di lavoro accessorio sono tenuti, almeno 60 minuti prima dell'inizio della prestazione di lavoro accessorio, a comunicare alla sede territoriale dell'Ispettorato nazionale del lavoro, mediante sms o posta elettronica, i dati anagrafici o il codice fiscale del lavoratore, il luogo e la durata della prestazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari