domenica 26 febbraio | 06:54
pubblicato il 10/giu/2016 14:15

Lavoro, via libera dal governo alla stretta sui voucher

Tracciabilità con comunicazione di almeno 60 minuti prima

Lavoro, via libera dal governo alla stretta sui voucher

Roma, 10 giu. (askanews) - Via libera preliminare dal Consiglio dei ministri al decreto legislativo per la stretta sui voucher. Il decreto prevede modifiche al Jobs act, in particolare la prima modifica è volta a garantire la piena tracciabilità dei voucher.

"Mutuando la procedura già utilizzata per tracciare il lavoro intermittente - spiega il governo - si prevede che i committenti imprenditori non agricoli o professionisti, che ricorrono a prestazioni di lavoro accessorio sono tenuti, almeno 60 minuti prima dell'inizio della prestazione di lavoro accessorio, a comunicare alla sede territoriale dell'Ispettorato nazionale del lavoro, mediante sms o posta elettronica, i dati anagrafici o il codice fiscale del lavoratore, il luogo e la durata della prestazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech