lunedì 05 dicembre | 12:24
pubblicato il 19/gen/2012 08:01

Lavoro/ Verso il contratto unico, ora sono 48

Repubblica: Si chiama Cui,durerà fino 3 anni,risarciti licenziati

Lavoro/ Verso il contratto unico, ora sono 48

Roma, 19 gen. (askanews) - Tra ministri, sindacati e imprenditori si sarebbe trovato un comune terreno di discussione per la riforma del mercato del lavoro. La base, secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, sarebbe quella suggerita due anni fa dagli economisti Tito Boeri e Pietro Garibaldi, per la sostituzione dei 48 contratti collettivi oggi in vigore con un contratto unico per tutti i settori. Il provvedimento dovrebbe essere varato in febbraio, secondo il ministro Elsa Fornero, non con un decreto legge ma con un semplice disegno di legge oppure un disegno di legge delegato. Il nuovo contratto si chiamerà Cui, acronimo per Contratto unico d'ingresso. Secondo quanto viene riferito dal quotidiano romano, si distinguerà in due fasi: una d'ingresso, che potrà durare fino a tre anni; una seconda fase di stabilità, in cui il lavoratore godrà di tutte le tutele che oggi sono riservate ai contratti a tempo indeterminato. In caso di licenziamento nella prima fase del contratto, il lavoratore avrà diritto a un risarcimento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Riforme
Riforme, Dijsselbloem: mercati calmi, non servono misure emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari