lunedì 05 dicembre | 10:01
pubblicato il 06/nov/2013 17:17

Lavoro: Uil, e' ottobre nero. Garantire risorse Cig in 2014

(ASCA) - Rom, 6 nov - ''Un ottobre 'nero' per i lavoratori di molte aziende: continuano a crollare vertiginosamente le richieste di ore autorizzate di cassa in deroga. Molti territori, infatti, hanno esaurito le risorse, pur in presenza di un bisogno reale e crescente piu' volte dichiarato. Di conseguenza la cassa integrazione non viene autorizzata e il pagamento delle indennita' e' ritardato''.

Lo afferma in una nota il segretario confederale della Uil, Guglielmo Loy, commentando il dato Inps sul tiraggio della Cig.

''E' doveroso, nei confronti di tanti lavoratori, che venga garantita, anche per il 2014, una maggiore riserva finanziaria che attualmente la Legge di Stabilita' non assicura - sottolinea il sindacalista -. E se questi dati, per quanto negativi, riguardano lavoratori che, grazie alla cassa integrazione, sono all'interno del ciclo produttivo, triste e di piu' difficile soluzione in assenza di politiche di crescita, e' la situazione di coloro che sono 'fuori' dal mercato del lavoro e continuano ad aumentare, come testimonia la vistosa crescita, tra un anno e l'altro, delle domande di Aspi e mobilita'. Si tratta di persone che hanno gia' perso il lavoro, passando da un forte disagio al vero e proprio dramma personale e familiare''.

com-drc/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari