domenica 22 gennaio | 19:56
pubblicato il 09/lug/2013 17:22

Lavoro: Ugl, chiesto al governo miglioramento testo dl

(ASCA) - Roma, 9 lug - ''Abbiamo chiesto un miglioramento del ''pacchetto lavoro' del governo, soprattutto delle parti in cui il regime complessivo delle misure rischia di creare equivoci, marginalizzando ad esempio istituti importanti come il contratto di apprendistato''. Ad affermarlo e' il segretario confederale dell'Ugl, Paolo Varesi, oggi in audizione al Senato sul decreto lavoro.

Per il sindacalista ''nel novero delle forme di lavoro a tempo determinato occorre valorizzare il contratto di apprendistato, l'unico in grado di svolgere l'importante azione di accompagnamento dal mondo della scuola al mercato del lavoro. Abbiamo inoltre sottolineato l'importanza di dare in tempi brevi una vera e propria scossa all'occupazione, anche attraverso strumenti flessibili che consentano alle aziende di assumere le tante persone in attesa di entrare o di reinserirsi nel mondo del lavoro. La flessibilita', infatti, - conclude Varesi - se accompagnata da norme chiare non e' un problema, lo e' invece la disoccupazione''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4