lunedì 16 gennaio | 14:24
pubblicato il 16/apr/2011 19:56

Lavoro/ Tremonti:Italia offre a chi lo accetta, 4 mln immigrati

Tra i quali non c'è disoccupazione giovanile

Lavoro/ Tremonti:Italia offre a chi lo accetta, 4 mln immigrati

Washington, 16 apr. (askanews) - L'Italia è un paese che offre opportunità di lavoro a chi è disposto a coglierle: "in pochi anni ha accolto quattro milioni di imigrati, che non credo siano nullafacenti, anzi credo che facciano una quantità di lavoro impressionante". Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti durante una conferenza stampa a Washington in occasione degli incontri di primavera di Fondo monetario internazionale e Banca Mondiale. E per quanto attiene alla disoccupazione giovanile "non mi risulta che ci sia tra gli immigrati - ha aggiunto Tremonti - tra i quali ci sono moltissimi giovani". "L'Italia è un paese che offre lavoro a certe condizioni" e evidentemente da parte dei giovani italini non c'è domanda per quelle posizioni. E interpellato sulla possibilità di chiudere gli ingressi agli immigrati "lo escludo", ha detto Tremonti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%