venerdì 09 dicembre | 16:42
pubblicato il 09/gen/2013 13:20

Lavoro: Tajani, in Ue ancora difficile fare l'imprenditore

(ASCA) - Bruxelles, 9 gen - ''Oggi in Europa e' ancora difficile poter fare l'imprenditore''. Lo denuncia il commissario europeo per l'Industria, Antonio Tajani, in conferenza stampa a Bruxelles. Presentando il piano d'azione della Commissione Ue per l'imprenditoria, Tajani lamenta la presenza di ostacoli all'ingresso, oneri amministrativi insostenibili, la mancanza di accesso al credito. Ma in Europa, denuncia ancora, ''in ventitre Stati membri si perdono sempre piu' imprenditori, ci sono venticinque milioni di disoccupati e cresce il numero di quanti non vogliono fare gli imprenditori''. In Europa, sottolinea Tajani, ''c'e' dunque un problema che impedisce di fare l'imprenditore, soprattutto i giovani. Ecco perche' abbiamo lanciato il nostro piano d'azione''.

bne/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina