domenica 19 febbraio | 17:35
pubblicato il 23/mag/2013 12:00

Lavoro/ Squinzi: Mancanza occupazione madre del male sociale

"Crollata tra i giovani, tenuta tessuto messa a dura prova"

Lavoro/ Squinzi: Mancanza occupazione madre del male sociale

Roma, 23 mag. (askanews) - "La mancanza del lavoro è la madre di ogni male sociale". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nella sua relazione all'assemblea annuale. Secondo il leader degli imprenditori questo tema va affrontato "in maniera strutturale e con equilibrio intervenendo sul costo, sulla produttività e sulle regole". Squinzi ha osservato che "la tenuta del tessuto sociale è messa a dura prova" e ricordato che "le unità di lavoro sono calate di 1,4 milioni. L'occupazione è diminuita pericolosamente, crollata tra i più giovani. I disoccupati sfiorano i tre milioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia