martedì 21 febbraio | 13:25
pubblicato il 22/gen/2014 17:37

Lavoro: Sbarra (Cisl), positiva prima ripartizione fondi Cig

(ASCA) - Roma, 2 gen 2014 - ''Il riparto tra le Regioni di una prima tranche di 400 milioni di euro destinati ad erogare i trattamenti di ammortizzatori in deroga potra' dare respiro a migliaia di famiglie, ma non possiamo non sottolineare che le risorse stanziate nella legge di stabilita', di cui i 400 sono un anticipo con il Decreto firmato oggi dal Ministero del Lavoro e dell'Economia, saranno insufficienti a coprire l'intero 2014''. Cosi' il Segretario confederale della Cisl, Luigi Sbarra commenta la firma, da parte del ministro del Lavoro, Enrico Giovannini e di quello dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, del decreto che prevede un primo riparto tra le Regioni di 400 milioni per la cassa integrazione, ordinaria, straordinaria ed in deroga oltre che dei trattamenti di mobilita' ai lavoratori subordinati. ''Inoltre - continua Sbarra - manca ancora una cifra cospicua, che le Regioni stimano intorno al miliardo, per coprire le ultime mensilita' del 2013. E' incomprensibile l'atteggiamento del Governo che, per far quadrare i conti, ha preparato un decreto che restringera' notevolmente i criteri per individuare i beneficiari e sul quale abbiamo gia' espresso la nostra forte contrarieta'. Il testo del decreto va cambiato e gli stanziamenti vanno aumentati. Se si vuole ridurre la pressione finanziaria sugli ammortizzatori in deroga, si deve puntare ad inserire i lavoratori in percorsi di politiche attive, a tale proposito abbiamo chiesto l'apertura di un apposito tavolo. Contemporaneamente - conclude Sbarra - vanno aumentati gli stanziamenti e facilitata la normativa per i contratti di solidarieta', per tenere i lavoratori legati all'attivita' produttiva e scongiurare il rischio di nuovi licenziamenti''.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia