mercoledì 07 dicembre | 17:17
pubblicato il 22/gen/2014 10:55

Lavoro: Sangalli, no contratto unico ma flessibilita' e semplificazione

Lavoro: Sangalli, no contratto unico ma flessibilita' e semplificazione

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - ''Si torna a parlare di contratto unico, rischiando di azzerare con un colpo di spugna tutto cio' che e' venuto dopo il modello fordista.

Bisogna invece andare verso la riduzione del costo del lavoro e il sostegno per tutte le possibilita' di impiego, senza penalizzare i contratti flessibili''. Lo ha affermato il presidente di Confcommercio-Imprese per l'Italia, Carlo Sangalli, nel corso del suo intervento in occasione della presentazione del ''Rapporto annuale sul mercato del lavoro: l'apprendistato''. Per Sangalli ''e' arrivato anche il momento di mettere mano seriamente ad una riforma dei servizi pubblici per il lavoro, ridisegnando quelle politiche attive che devono sostenere l'occupazione, anche quella flessibile''. ''Il lavoro non si crea per legge - ha aggiunto Sangalli - ma realizzando condizioni favorevoli alla crescita e alla ripresa dell'economia e mettendo le imprese in condizione di avere strumenti coerenti con quello sviluppo, anche occupazionale, che tutti auspichiamo''. Per il numero uno di Confcommercio ''l'obiettivo principale che dobbiamo porci e' consentire alle imprese di assumere e, l'apprendistato con contratto, a parole apprezzato da tutti, sta ancora faticando a farsi strada nonostante i dati dimostrino un grande potenziale''. Sangalli rileva inoltre come ''con nuova burocrazia non si aiutano le imprese e i lavoratori'' e come per l'apprendistato, ''strumento dalle potenzialita' ancora largamente inespresse, sia necessario semplificarne ulteriormente le regole senza avventurarsi in una nuova complicata riforma'' perche' ''una riforma che ingessa la flessibilita' e quindi l'organizzazione del lavoro infligge un colpo mortale alle imprese del commercio, del turismo, dei servizi, dei trasporti e della logistica''. gbt/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni