martedì 06 dicembre | 16:59
pubblicato il 15/set/2014 15:39

Lavoro: progetto Loa, performance della Campania arriva al 24,8% (2)

(ASCA) - Napoli, 15 set 2014 - Il ruolo svolto dalle Amministrazioni locali nell'attivita' del Progetto LOA, ed in particolare dell'Assessorato al Lavoro della Regione Campania, ha permesso di puntare sulla promozione dello strumento per favorirne la massima conoscenza da parte degli operatori economici, anche alla luce di un contesto economico in forte crisi in cui il Buono Lavoro poteva rappresentare uno strumento di sostegno per le imprese.

Globalmente, i dati piu' recenti segnalano un decisivo incremento dell'uso del Loa nelle regioni meridionali.

Certamente, il +24,8% della Campania (con 456.000 nuovi Buoni venduti nel corso dei primi 4 mesi del 2014) e' ancora abbastanza modesto in termini di valore assoluto, soprattutto se confrontato con alcune altre regioni connotate da una popolazione di gran lunga inferiore a quella della Campania (Trentino, Friuli, ecc.). Nonostante cio' i dati fanno sperare in una crescita delle vendite di Buoni anche per il prossimo futuro. In vendita a un valore nominale di 10, 20 o 50 euro, i buoni lavoro sono disponibili anche in carnet da 25 pezzi.

E' possibile acquistare i Voucher in contanti o tramite Postamat, presentando la tessera sanitaria per la verifica del codice fiscale oppure previa comunicazione della partita Iva. Per il lavoratore i compensi percepiti sono soggetti a precise regole, in particolare non possono superare : a) i 5mila euro netti nel corso dell'anno solare con riferimento alla totalita' dei committenti (6.666 lordi); b) i 2mila euro netti nel corso dell'anno solare per prestazioni svolte in favore di imprenditori commerciali o professionisti (2.266 lordi). Nel caso di committenti pubblici e del settore agricolo il limite economico, per il singolo rapporto, e' di 5mila euro netti nel corso dell'anno solare (6.666 lordi); c) i 3mila euro netti nel corso dell'anno solare per prestazioni svolte da percettori di prestazioni integrative del salario o con sostegno al reddito (4mila euro lordi).

dqu/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni