giovedì 08 dicembre | 08:57
pubblicato il 21/mar/2014 18:00

Lavoro: Poletti, vigileremo iter Dl ma pronti a cambiare se non funziona

Lavoro: Poletti, vigileremo iter Dl ma pronti a cambiare se non funziona

(ASCA) - Cernobbio (Co), 21 mar 2014 - Il governo intende vigilare ''attentamente'' sull'iter parlamentare del decreto lavoro ed e' pronto a cambiare impostazione se la normativa non dovesse funzionare. Questo, in sintesi, il ragionamento del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti che dal Forum Confcommercio di Cernobbio mette in chiaro: ''Oggi e' stato pubblicato il testo del decreto lavoro. Ora parte il percorso parlamentare, siamo interessati a monitorare attentamente gli esiti di questo lavoro''.

Poletti giudica ''fisiologiche'' le critiche piovute in queste ore sul provvedimento. E precisa: ''Negli ultimi 3 mesi del 2013 gli avviamenti al mercato del lavoro sono stati per il 68% a termine. Io rispondo dal 68% in su''. Dal ministro un'ulteriore sottolineatura: ''Io non sono infallibile. Se le cose gireranno, vuol dire che va bene.

Altrimenti vorra' dire che avremo sbagliato''. In questo caso, ''sono pronto a cambiare le nostre politiche se non avranno effetto e i fatti dimostreranno che quello che ho fatto non va bene''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni