sabato 25 febbraio | 17:39
pubblicato il 21/mar/2014 18:00

Lavoro: Poletti, vigileremo iter Dl ma pronti a cambiare se non funziona

Lavoro: Poletti, vigileremo iter Dl ma pronti a cambiare se non funziona

(ASCA) - Cernobbio (Co), 21 mar 2014 - Il governo intende vigilare ''attentamente'' sull'iter parlamentare del decreto lavoro ed e' pronto a cambiare impostazione se la normativa non dovesse funzionare. Questo, in sintesi, il ragionamento del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti che dal Forum Confcommercio di Cernobbio mette in chiaro: ''Oggi e' stato pubblicato il testo del decreto lavoro. Ora parte il percorso parlamentare, siamo interessati a monitorare attentamente gli esiti di questo lavoro''.

Poletti giudica ''fisiologiche'' le critiche piovute in queste ore sul provvedimento. E precisa: ''Negli ultimi 3 mesi del 2013 gli avviamenti al mercato del lavoro sono stati per il 68% a termine. Io rispondo dal 68% in su''. Dal ministro un'ulteriore sottolineatura: ''Io non sono infallibile. Se le cose gireranno, vuol dire che va bene.

Altrimenti vorra' dire che avremo sbagliato''. In questo caso, ''sono pronto a cambiare le nostre politiche se non avranno effetto e i fatti dimostreranno che quello che ho fatto non va bene''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech