giovedì 23 febbraio | 10:56
pubblicato il 19/mag/2014 11:37

Lavoro: Poletti, tra un anno verifica su risultati decreto

Lavoro: Poletti, tra un anno verifica su risultati decreto

(ASCA) - Milano, 19 mag 2014 - Il governo intende ''fare una verifica puntuale'' sull'impatto del decreto lavoro sui livelli di occupazione dopo un anno dall'approvazione del decreto. Lo ha annunciato il ministro Giuliano Poletti a margine di un incontro in corso a Milano, al Pirellone.

''Dodici mesi e' il termine entro cui fare una verifica puntuale'', ha detto il ministro esprimendo parole di apprezzamento per il via libera definitiva al provvedimento: ''Il primo risultato importante e' stata l'approvazione del decreto che, attraverso contratti a termine e apprendistato, copre l'80% degli avviamenti al lavoro''. Se poi l'esecutivo ha deciso di fare un punto aggiornato della situazione a un anno esatto dall'approvazione del provvedimento e' perche' ''abbiamo adottato un metodo ragionevole: si analizza il problema, si fanno le proposte, si mettono in sperimentazione e alla fine si valuta il risultato''.

fcz/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Fincantieri
Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech