mercoledì 18 gennaio | 05:51
pubblicato il 24/mar/2014 14:38

Lavoro: Poletti, se utile incontro parti sociali ma poi decide governo

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - ''E' naturale che, ogni volta che lo reputa utile, il ministro del Lavoro incontra le rappresentanze di lavoratori e imprese, poi il Governo,quando c'e' da prendere le decisioni, le prende''. Parla cosi' il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, durante una conferenza stampa alla Camera, in seguito alla posizione espressa dai sindacati e dagli imprenditori sulle misure che il governo ha adottato e dovra' adottare proprio in materia di lavoro. ''Mi viene da dire che se tutti sono un po' insoddisfatti allora ci abbiamo preso'', ha aggiunto Poletti sostenendo inoltre che e' necessario ''un cambiamento profondo e anche le organizzazioni dilavoratori e imprenditori devono chiedersi se le loro modalita' siano quelle piu' adatte''. sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa