venerdì 09 dicembre | 01:09
pubblicato il 24/mar/2014 14:38

Lavoro: Poletti, se utile incontro parti sociali ma poi decide governo

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - ''E' naturale che, ogni volta che lo reputa utile, il ministro del Lavoro incontra le rappresentanze di lavoratori e imprese, poi il Governo,quando c'e' da prendere le decisioni, le prende''. Parla cosi' il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, durante una conferenza stampa alla Camera, in seguito alla posizione espressa dai sindacati e dagli imprenditori sulle misure che il governo ha adottato e dovra' adottare proprio in materia di lavoro. ''Mi viene da dire che se tutti sono un po' insoddisfatti allora ci abbiamo preso'', ha aggiunto Poletti sostenendo inoltre che e' necessario ''un cambiamento profondo e anche le organizzazioni dilavoratori e imprenditori devono chiedersi se le loro modalita' siano quelle piu' adatte''. sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni