mercoledì 07 dicembre | 15:48
pubblicato il 07/apr/2014 11:49

Lavoro: Poletti, decreto strumento rapido per mossa d'urto

(ASCA) - Verona, 7 apr 2014 - ''Abbiamo usato il decreto come strumento rapido, per intervenire con una mossa d'urto e poi ci siamo presi i tempi per poter fare un lavoro cosi' delicato con i tempi giusti''. Lo ha detto il ministro del lavoro, Giuliano Poletti, con i giornalisti che a Verona gli chiedevano di commentare il Financial Times critico sulla scelta di usare una legge delega per la riforma del lavoro.

''Se uno guarda la complessita' delle materie che vanno affrontate nella legge delega e ha un'idea su come si costruisca una norma che ha gran bisogno di dialogo e confronto, non puo' immaginare che lo si faccia in 7 giorni con un decreto'', ha proseguito il ministro, sottolineando ''c'e' anche un fatto di rispetto del Parlamento''. ''Io credo che da questo punto di vista nessuno potesse pensare che si potesse fare molto piu' velocemente'', ha spiegato.

''Noi abbiamo una storia normativa che va cambiata - ha concluso Poletti - ma ci vuole un po' di misura, soprattutto perche' dietro queste regole ci sta la vita di un sacco di gente e quindi cambiare senza aver capito bene l'effetto che fa, produce delle conseguenze negative su queste persone e quindi io robe avventate non ho intenzione di farle''.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni