domenica 04 dicembre | 07:49
pubblicato il 18/set/2014 14:55

Lavoro: per aziende priorita' a politiche attive e ricollocazione

Survey Gi Group: per 42% via art.18 a fronte indennita' monetaria (ASCA) - Milano, 18 set 2014 - Politiche attive, programmi di ricollocazione, riduzione delle forme contrattuali di cattiva flessibilita', contratto a tempo indeterminato senza articolo 18: sono queste in sintesi le richieste delle aziende al Governo per sostenere la ripresa, che emergono dall'ultima rilevazione dell'Osservatorio permanente sulla riforma del mercato del lavoro, promosso da Gi Group Academy, fondazione di Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, condotta tra il 10 e il 15 settembre su oltre 500 aziende.

In materia di contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, la maggior parte del campione (42,5%) ha dichiarato di preferire un contratto dove l'articolo 18 cessi di essere applicato del tutto, a fronte di un'indennita' monetaria crescente da corrispondere al lavoratore e di un supporto alla ricollocazione professionale. Il 32,6% non ritiene necessaria l'introduzione di un contratto a tutele crescenti laddove la minoranza (24,9%) ritiene che l'art.18 debba tornare ad essere applicato dopo i primi 3 anni dall'assunzione.

Il Dl Poletti, emerge dall'indagine, non sembra aver modificato in modo sostanziale le scelte di assunzione delle aziende. La maggior parte di esse (con medie che vanno oltre il 60%) ha dichiarato che non sono cambiati i contratti utilizzati per le scelte di assunzione, ne' cambieranno per il 2015. Unico effetto apprezzabile del Decreto e' la sostituzione del contratto a tempo indeterminato (il 23% del campione lo ha diminuito, solo l'8% lo ha aumentato) con il tempo determinato e la continua erosione delle forme di cattiva flessibilita'.

(segue) Red-Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari