giovedì 23 febbraio | 13:03
pubblicato il 09/mag/2014 14:33

Lavoro: Palombella (Uilm), ci vogliono investimenti per nostre fabbriche

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - ''Giovedi' prossimo alle 18.30 a Roma incontreremo nella sede dell'Ilva i commissari dell'azienda siderurgica per conoscere i dettagli del nuovo piano industriale. La situazione dello stabilimento di Taranto e' drammatica e bisogna attuare gli investimenti. Da oggi in poi non ci sono alibi piu' per nessuno, governo compreso''. Lo ha detto Rocco Palombella, chiudendo i lavori del Congresso provinciale della Uilm a Taranto. Il leader della Uilm ha fatto riferimento alla crisi economica vissuta dal Paese: ''Le rideterminazioni relative alle norme sul lavoro sono comprensibili e possono aiutare il mercato specifico a semplificarsi, ma il lavoro si realizza soprattutto attraverso gli investimenti produttivi rivolti alle fabbriche in un contesto partecipativo, a cui il sindacato puo' e deve contribuire in modo rilevante. Il governo fa bene a sostenere la proposta di legge delega sul lavoro, ma bisognerebbe guardare anche agli indici di crescita della produzione industriale e del Pil. Si tratta di percentuali minime su cui e' difficile impostare una concreta azione di sviluppo dell'economia, a partire dal manifatturiero. Ci vogliono gli investimenti, sul tipo di quello deciso da Marchionne per gli stabilimenti italiani. Ma basta guardare alle vertenze Electrolux ed Ilva per comprendere come gli imprenditori nel settore degli elettrodomestici o siderurgico prediligano defilarsi, anziche' restare da noi''. Palombella ha avuto toni critici sull'enfatizzazione che i media danno al ruolo della Fiom: ''Siamo in una fase di cambiamento epocale - ha detto - che coinvolge anche il sindacato rispetto al proprio ruolo. Ma come si puo' dar retta ai suggerimenti proposti da Maurizio Landini? Da quando e' il capo dei metalmeccanici della Cgil non ha mai firmato un'intesa contrattuale ne' con Federmeccanica ne' con Fiat''.

red-glr/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech