domenica 19 febbraio | 18:29
pubblicato il 08/gen/2014 15:46

Lavoro: Nomisma, ripresa troppo lenta per riassorbire disoccupazione

Lavoro: Nomisma, ripresa troppo lenta per riassorbire disoccupazione

(ASCA) - Roma, 8 gen - ''Dopo i brindisi per la riduzione dello spread, i dati sul mercato del lavoro ci riportano con i piedi per terra'' dichiara Sergio De Nardis, capo economista di Nomisma, commentando i dati su occupazione e disoccupazione diffusi dall'Istat.

''La recessione e' cessata ed e' iniziata la ripresa, ma occorrera' diverso tempo prima che si vedano i riflessi del miglioramento del ciclo sull'occupazione. E anche quando questi effetti si evidenzieranno, essi non potranno che essere limitati, dato il ritmo troppo modesto della ripresa produttiva. Questo mercato del lavoro necessita certamente di regole per superare dualismi e rigidita', ma non potra' essere il rinnovamento delle regole a creare posti di lavoro: l'urgenza primaria e' una crescita della domanda aggregata e dell'economia ben piu' consistente di quella che stiamo sperimentando'' conclude De Nardis. red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia