domenica 04 dicembre | 21:31
pubblicato il 07/giu/2013 10:16

Lavoro: Morelli, reddito minimo a tempo per disoccupati

(ASCA) - Santa Margherita Ligure (Ge), 7 giu - Reddito minimo a tempo per chi perde il lavoro. E' questa la proposta lanciata da Jacopo Morelli, presidente dei giovani di Confindustria, nel suo discorso introduttivo alla due giorni di Santa Margherita. Mentre tutta l'Europa e' costretta a fare i conti con 3,8 milioni di posti di lavoro persi e con un crollo della produzione industriale del 12%, l'Italia e' attraversata dalle disuguaglianze sociali. Lo dicono i mumeri: ''Solo l'8,5% dei figli di operai diventa imprenditore, dirigente o libero professionista. E' inaccettabile''. E ''tra le fonti principali di disuguaglianza c'e' la disoccupazione''. Il problema, secondo Morelli, e' che ''mentre il mercato del lavoro si e' trasformato, i mezzi con cui rispondiamo alle criticita' sono rimasti indietro, legati esclusivamente alla prestazione svolta con l'impresa''. Per questo ''e' necessario uno strumento universale e flessibile. Non un sussidio a pioggia del reddito di cittadinanza, ma una sorta di reddito minimo a tempo, condizionato all'attivita' di ricerca di lavoro e alla formazione professionale. Perche' i giovani sono i primi a soffrirne l'assenza. I giovani e le donne, che nella disuguaglianza rimangono ai margini''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari