mercoledì 22 febbraio | 00:57
pubblicato il 04/giu/2013 17:42

Lavoro: ministero avvia sistema monitoraggio e valutazione riforma

(ASCA) - Roma, 4 giu - Per contribuire alla realizzazione di un mercato del lavoro inclusivo e dinamico, in grado di favorire la creazione di occupazione, la crescita sociale ed economica e la riduzione permanente del tasso di disoccupazione, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha deciso di avviare un ''Sistema permanente di monitoraggio e valutazione delle misure previste dalla riforma del mercato dl lavoro'' (L 92/2012). Il Sistema - si legge in una nota -, come previsto dall'art. 1 della legge 92, consentira' il monitoraggio delle tendenze in atto sul mercato del lavoro e degli effetti provocati dalla Riforma e dai futuri aggiustamenti alle normative vigenti. Inoltre, verranno sviluppati strumenti di valutazione dei singoli interventi, secondo le migliori pratiche internazionali. L'istituzione del Sistema anticipa una delle raccomandazioni dell'Unione Europea nei confronti dell'Italia. Il Sistema verra' realizzato da un ampio insieme di istituzioni (Inps, Inail, Isfol, Italia Lavoro, Istat, Ministero dell'Economia e delle Finanze, Ministero della Giustizia, ecc.), coordinate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Al Comitato tecnico, che ne coordina lo sviluppo, partecipano anche i rappresentanti delle Regioni, delle Province, dei Comuni e di Unioncamere.

Al fine di assicurare la sua qualita' e fruibilita', lo sviluppo del Sistema e' supervisionato da un Comitato scientifico composto da esperti di chiara fama provenienti dal mondo istituzionale e accademico, che ha tenuto oggi la sua prima riunione. Il Comitato assicurera' anche che i dati prodotti dal Sistema siano resi disponibili all'utenza scientifica, alle parti sociali e ai cittadini, nel rispetto della normativa sulla tutela dei dati personali. La realizzazione del Sistema consentira' di migliorare significativamente il disegno delle politiche del lavoro e il dibattito pubblico su queste ultime, utilizzando al meglio dati statistici e analisi di qualita'. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia