martedì 17 gennaio | 18:53
pubblicato il 12/lug/2013 18:20

Lavoro: Martina, su Expo impegnati confronto con parti sociali

(ASCA) - Milano, 12 lug - Il governo intende confrontarsi con sindacati e parti sociali su tutte le questioni legate all'occupazione di Expo 2015. La precisazione arriva da Maurizio Martina, Sottosegretario con delega all'Expo, dopo la presa di posizione della segreteria lombarda della Cisl, pronta alla ''rivolta sociale'' in caso di contratti di lavoro stabiliti per decreto e senza contrattazione con le parti sociali. ''Expo - afferma Martina - e' senza dubbio una occasione cruciale per generare nuova occupazione e tutti siamo impegnati a sviluppare al meglio azioni utili a sostenere e qualificare al massimo questa grande opportunita'. Proprio su questo - aggiunge - da tempo e' aperto un confronto positivo fra Expo e parti sociali che e' nostro compito, anche dal Governo, riconoscere, sostenere e valorizzare. Noi dobbiamo accompagnare questo percorso con l'obiettivo, in primis, di vedere in tempi rapidi ufficializzato il protocollo d'intesa fra le parti''. com-fcz/rf/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa